#ReleaseFriday: 2 ottobre 2020

103

Come ogni venerdì eccoci all’appuntamento settimanale con le novità musicali uscite in questa settimana. Ecco la nuova musica italiana che vi segnalo oggi.

Bloody Vinyl – BV3. Ecco il terzo capitolo del super progetto ideato da DJ Slait che a questo giro, da capitano, sceglie una squadra di producer formata da Tha Supreme, Low Kidd e Young Miles, insomma tre alle prime armi e con poca creatività. Un disco carico di collaborazioni sia con producer che con rapper e cantanti. In ordine di traccia: Salmo, Taxi B, Greg Willen, Dani Faiv, Lazza, Madame, Massimo Pericolo, Capo Plaza, Sick Luke, Mara Sattei, Coez, Davido, Hell Raton, Shiva, Jack The Smoker, Sir Prodige, Rosa Chemical, Vale Pain, Gué Pequeno, MadMan, Drast, Nitro, Fabri Fibra, Jake La Furia e Charlie KDM. Non ho ancora ascoltato nulla e ho il cuore a mille solo dopo averletto la tracklist.

DEIV – DM. La cosa che salta all’occhio è la produzione di Salmo che ne sa davvero una più del diavolo. Questo cantautore emergente, all’anagrafe Davide Moica, assomiglia tanto a Frah Quintale e non è per niente male. Chissà cosa sfornerà in futuro avendo accanto un team di super professionisti.

Gianni Bismark feat. Emma Marrone – C’hai ragione tu. In attesa dell’uscita di “Nati Diversi – Ultima Cena”, versione estesa dell’ultimo album del rapper romano, esce oggi un altro nuovo estratto che lo anticipa. Featuring di cui avevo paura, che non mi aspettavo e che mi ha lasciato positivamente di stucco. Insieme funzionano davvero bene.

Gregorio Sanchez – Bosco verticale. Nuovo singolo per il cantautore di casa GarrinchaDischi al secondo singolo rilasciato in questo 2020 dopo “Dall’altra parte del mondo”.

Renato Zero – Zerosettanta (Volumetre). Trilogia completata, Renatone non si ferma mai, non si stanca mai e sinceramente vederlo ancora lì a proporre e far apprezzare la sua cifra stilistica unica e inconfondibile è qualcosa di rassicurante.

Samuele Bersani – Cinema Samuele. Poche parole: non si può non ascoltare un poeta come lui, un cantastorie come lui, uno degli artisti più sottovalutati della storia musicale italiana.

Speranza – FENDT CARAVAN. Lui è tra i miei rapper preferiti tra le nuove proposte degli ultimi due anni. La carica che trasmette è unica così come il suo flow, la sua attitudine e il lessico. Sto ancora aspettando di vedere la sua consacrazione definitiva, sempre molto interessante.

The Zen Circus – Appesi alla Luna. Così all’improvviso ecco il nuovo singolo di una delle band più importanti ed influenti del panorama alternativo italiano. Nonostante la fama non mi hanno ancora rapito ma devo dire che ho preferito questo singolo a tante altre loro canzoni.

VillaBanks – El Puto Mundo. Si chiama Vieri Igor Traxler e sinceramente ho ascoltato pochi suoi lavori, avevo sentito parlare solo del videoclip di un suo singolo caricato su PornHub. All’interno dell’album comunque ci sono featuring importanti con Capo Plaza e Rosa Chemical.

Young Signorino – Fumo e fuggo. Questo è il nuovo singolo ma la vera notizia è che il 6 novembre uscirà il suo primo vero disco ufficiale. Si chiamerà “Calmo” e l’hype sta iniziando a salire insieme alla speranza che possa dire qualcosa ed alla paura che sia un

Commenti da Facebook