Capelli mossi con frangia: il taglio per tutte le stagioni

178
Zooey Deschanel auf der Vanity Fair Oscar Party 2014 am 8680 Sunset Blvd. West Hollywood, 02.03.2014 Foto:xD.xBedrosianx/xFuturexImage Zooey Deschanel on the Vanity Fair Oscar Party 2014 at 8680 Sunset Blvd WEST Hollywood 02 03 2014 Photo XD

I capelli mossi con frangia wavy, naturale evoluzione del taglio “shag”, sono un must di stagione. Ma non si parla solo di tendenza, perché questo taglio ha bisogno solo di un buon prodotto per nutrire e dare forma al capello, eliminando l’effetto crespo dall’aspetto troppo arruffato.

L’impulso dell’industria della bellezza

L’industria della bellezza non smette di valorizzare l’estetica della naturalezza, promuovendo look che esaltano l’originale texture del capello. E la cosa bella della frangia mossa e riccia è che non segue regole precise, nessuno cercherà di disciplinarla, il fatto che sia sregolata è proprio il suo bello. Prima si mettono in piega le lunghezze e per l’ultimo si destruttura e scolpisce la frangia.

Idratare per garantire il giusto nutrimento

La struttura ovale dei capelli che li determina tende a renderli crespi e difficili da districare, la disidratazione può anche renderli più secchi e inclini alla rottura. Ecco perché è fondamentale dare il giusto livello di nutrimento.

Wella ha appena lanciato la linea Nutricurls Wella Professionals con con prodotti specifici per la cura e lo syling del riccio che danno un livello diverso di nutrimento a seconda della specificità di ogni capello. La regola generale è: idratazione leggera per capelli wavy e più intensa per le teste curly

Commenti da Facebook