Addio alla straordinaria Franca Valeri, 100 anni pochi giorni fa

116

L’attrice e volto televisivo Franca Valeri si è spenta nella serata questa mattina all’età di 100 anni. Nei giorni scorsi era stata celebrata in tv e sul web.

La sua straordinaria carriera

Ha trascorso gli anni della sua infanzia a Milano, caratterizzati dalle leggi razziali del regime fascista che perseguitarono la sua famiglia, essendo il padre ebreo. Dopo il tentativo di entrare all’Accademia di arte drammatica di Roma, fallito e nascosto alla famiglia, arrivano i primi personaggi e caricature a teatro, dalle quali emerge la sua vena comica.

A seguire iniziare a recitare al cinema con Alberto Sordi e Totò, la sceglie anche Federico Fellini per Luci della Città. Seguono le pellicole dirette dal marito Vittorio Caprioli, gli sceneggiati tv e la partecipazione ad importanti programmi Rai sia in televisione che in Rai.

Quest’anno le era stato consegnato il David di Donatello alla carriera, il primo David ricevuto dall’attrice nonostante la sua prolifica carriera al cinema, che l’ha vista lavorare con alcuni dei registi più celebri di sempre.

Le parole della figlia Stefania Bonfadelli

Si è spenta serenamente nel sonno” ha raccontatola figlia la figlia Stefania Bonfadelli. “Ha conservato la sua ironia fino all’ultimo, fino a pochi giorni fa: è stata la sua chiave di vita fino alla fine”. La camera ardente sarà allestita domani al teatro Argentina, a Roma, dalle 17 alle 21; i funerali si svolgeranno poi in forma privata.

Commenti da Facebook