MOTOGP: Quartararo vince a Jerez, brutta caduta per Marquez

122

La stagione 2020 della MotoGp parte del segno di Fabio Quartararo, l’erede di Valentino Rossi alla Yamaha. Il pilota francese domina dall’inizio alla fine il Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera, prima gara del Circus delle due ruote dopo lo stop causato dall’emergenza Coronavirus.

La grande gara del francese Quartararo

Quartararo su Petronas Yamaha SRT scatta dalla pole position, perde alcune posizioni ma resta nel gruppo dei primi cinque, aspetta il momento giusto, torna al comando della corsa, sfrutta a suo vantaggio le mancanze degli avversari e scappa in una vittoria in solitaria. ‘El Diablo’ è in gran forma e consolida fin dal primo gran premio del 2020 il lavoro iniziato nel 2019. Secondo il futuro compagno di squadra Maverick Viñales e un Dovizioso in forma nonostante l’operazione subita alla spalla di due settimane fa.

Il volo e l’infortunio di Marc Marquez

Gara da incubo di Marc Marquez: il campione del mondo viene frenato da una uscita di pista all’inizio, mentre nelle fasi finali della corsa quando è in piena rimonta sulle prime posizioni cade rovinosamente sbattendo più volte sull’asfalto.

Lo spagnolo si rialza sulle sue gambe, ma una volta soccorso viene portato via in barella dolorante e successivamente al centro medico per verificare le condizioni in particolare del suo braccio finito sotto la ruota anteriore della moto.

La prima diagnosi di una frattura dell’omero destro viene confermata dai medici della MotoGp che temono anche un interessamento del nervo radiale: il centauro spagnolo sarà operato già lunedì a Barcellona.

Commenti da Facebook