Il capolavoro di Zidane: Real Madrid campione di Spagna in rimonta

125

Il Real Madrid batte 2 a 1 il Villareal al Bernabeu, infila la decima vittoria consecutiva e si laurea campione di Spagna per la 34esima volta. È il primo titolo del post-Cristiano Ronaldo e per Zinedine Zidane invece si tratta del secondo trionfo da allenatore dopo quello del 2016/2017.

L’incredibile rimonta sul Barcellona

Fino a pochi mesi fa, il titolo di campione di Spagna era saldamente nelle mani del Barcellona. I blaugrana sono da mesi infilati in una crisi dirigenziale e sportiva alimentata anche dai mal di pancia del leader Lionel Messi. Il Real Madrid ovviamente ringrazia: ha rimontato tutti i punti a disposizione e sfruttato al meglio la seconda parte di campionato, quella post-Covid.

L’auto-accusa dei giocatori del Barcellona

Nei giorni scorsi, diversi giocatori del Barcellona avevano fatto un je accuse in merito al percorso ottenuto nelle ultime settimane. Ad esempio Suarez: “La colpa è soltanto nostra se abbiamo perso il titolo, abbiamo lasciato troppi punti per strada ed è giusto non cercare scuse“.

Commenti da Facebook