Tre vecchietti e un sogno: “Lontano Lontano” sbarca su Raiplay

414

Dal 18 giugno sbarca in esclusiva su RayPlay il film “Lontano Lontano”. Diretto e interpretato da Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini e Giorgio Colangeli, racconta di sogni che non invecchiano mai.

Film pulito, delizioso e anche con una sua morale che si potrebbe sintetizzare così: i sogni dei vecchi devono viverli i giovani. E questo tanto più se i vecchi sono romani doc, ovvero ammantati da quella filosofia del disincanto di chi ne ha viste tante per prendere ogni cosa troppo seriamente.

Il film, tratto dalla prima delle tre novelle del libro omonimo di Di Gregorio appena distribuito da Sellerio, racconta di tre pensionati romani, stanchi del quotidiano arrabattarsi, che sognano di scappare in qualche posto esotico dove la loro pensione valga di più. Cominciano così a raccogliere il capitale necessario e studiano anche, guidati dall’acuto prof. Federmann (Roberto Herlitzka), dove andare con questo unico criterio: un paese davvero sicuro in tutti i sensi, senza violenza, meduse, terremoti e maremoti.

L’idea del film” ha spiegato Di Gregorio, “me l’ha data Matteo Garrone che mi ha stimolato a scrivere di un pensionato povero costretto ad andare all’estero. Così, dopo tre anni di lavoro, sono arrivato a scrivere prima un racconto e poi la sceneggiatura del film“.

Commenti da Facebook