The Vampire Diaries, quando l’horror incontra il romanticismo

150

I vampiri si sa, sono da sempre uno dei misteri più affascinanti al mondo. Da oltre un secolo a questa parte il mito di queste mitologiche creature ci avvolge e si sviluppa di giorno in giorno con nuove avvincenti storie che poi vediamo raccontate attraverso film e serie televisive.

Dracula, Van Helsing fino ad arrivare a una delle più recenti opere rimaste indelebili nella memoria dei teenager, specie quella con pubblico femminile, è Twilight.

Questo grande successo al botteghino ha poi portato Kevin Williamson e Julie Pac di tentare una nuova avventura con una serie tv dedicata all’argomento e così, poco tempo dopo, una delle serie più iconiche del genere prende vita, The Vampire Diaries.

Ispirata dai romanzi di Lisa J. Smith, The Vampire Diaries va in onda dal 2009 al 2017 con otto stagioni sul groppone che trattano principalmente il triangolo d’amore tra i due fratelli Damon e Stefan Salvatore (interpretati rispettivamente da Ian Somerhalder e Paul Wesley) ed Elena Gilbert (Nina Dobrev ndr). Elena è una studentessa proveniente dalla piccola contea di Mistic Falls, frequenta il liceo della zona e divide le sue giornate con i suoi amici di sempre fin quando la sua vita cambia con la morte dei propri genitori in un incidente stradale.

Tempo dopo, con l’inizio del nuovo anno scolastico, Elena incontrerà Stefan che da poco ha fatto il suo ritorno nella cittadina e deciso a restare perché intenzionato a conoscere questa ragazza incredibilmente somigliante alla sua vecchia fiamma di tanti anni addietro, Kathrine Pierce.

La storia porterà poi in scena anche Damon, pronto sempre a sconvolgere lo status quo di suo fratello minore un po’ per il carattere pungente (e divertente) che lo contraddistingue, un po’ per vendetta nei suoi confronti e, con il passare delle stagioni, capire il perché.

Tante sono le vicende che caratterizzeranno questo trio, amicizia, amore, avventura, pericolo, dolore e ognuno di questi fattori toccherà profondamente ognuno di voi che si proietterà nella visione.

Otto stagioni che vi sorprenderanno rendendo ogni membro del cast vivo nelle vostre memorie anche dopo diverso tempo dall’ultima visione.

E allora, siete pronti a immergervi ancora una volta in un mondo vampiresco fatto di mistero, orrore e romanticismo?

Commenti da Facebook