Dopo cinque anni di silenzio, la notizia: Il Teatro Degli Orrori si è sciolto

224

Cinque anni di silenzio e poi il tuono che squarcia il cielo: Pierpaolo Capovilla, frontman della band Il Teatro Degli Orrori, ha annunciato che il progetto musicale non esiste più e che i suoi membri sono liberi di prendere altre strade.

Ciao a tutte e tutti. Il Teatro degli Orrori non esiste più. Lo sapevate già, ma io ho preferito tacere, nella speranza che le circostanze mutassero in qualche modo. Ma la vita a volte non va come si desidera o ci si augura” ha scritto il cantante nella sua pagina facebook. A seguire ha svelato di essere al lavoro con una nuova band per un disco che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Il Teatro Degli Orrori è stata una delle migliori band rock italiane tra il 2005 e il 2015. Dieci anni segnati da quattro album con influenze politiche e sociali ben marcate. Il capolavoro rappresentato da “A sangue freddo” che ne ha decantato il successo di critica e di pubblico. L’ultimo disco, dal titolo omonimo a quello della band, era stato deludente ma aveva mantenuto intatto l’interesse dei fan.

Commenti da Facebook