Si punta sulla cucina bio: 5 ristoranti per trovare la natura a tavola

160

Ecologico, biologico, biodinamico sono ormai parole che fanno parte del nostro vocabolario quotidiano. Sempre maggiore è l’attenzione che i consumatori dedicano all’impatto ambientale e sostenibile di prodotti e servizi, ancora di più quando si tratta di cibo.

Il settore della ristorazione ha fatto della cucina ecologica un vero e proprio trend del 2020, come aveva rivelato a gennaio scorso una ricerca dei trend hunter di NellyRodi condotta per TheFork. Anche il mondo food si impegna sempre di più per la sostenibilità ambientale, la trasparenza e tracciabilità delle materie prime, ad esempio con tecnologie che monitorano il food waste in cucina o con il riutilizzo di scarti alimentari.

Ecco 5 esempi di ristoranti con cucina ecologica segnalati dalla piattaforma TheFork:

7Cereali Bio Ristorante Pizzeria Gourmet, Roma
“La natura in cucina” è la filosofia di questo locale di Roma. Qui il piatto forte è ovviamente la pizza: l’impasto ai sette cereali è ottenuto solo da farine biologiche molate a pietra e con lievitazioni lunghe di almeno 72 ore. Le materie prime utilizzate in questo ristorante sono tutte biologiche, biodinamiche e a km0 favorendo quindi la cosiddetta filiera corta.

Agriturismo Il Casale delle Ginestre, provincia di Roma
Un vero e proprio agriturismo ecosostenibile: qui l’attenzione alla natura è tutto. Una location mozzafiato – alimentata in parte da energia solare – e una cucina dai sapori mediterranei e a km0. Qui si usano solo materie prime autoprodotte – come la pasta fresca fatta con le uova delle loro galline – oppure acquistate da produttori locali.

Bio’s Kitchen, Bologna
Bio’s Kitchen nasce 25 anni fa con una missione ben precisa: promuovere uno stile alimentare sano ma soprattutto consapevole e in armonia con la natura. La materia prima proviene interamente da produttori conosciuti che garantiscono una filiera tracciata. I piatti vengono cucinati cercando di mantenere il più possibile le qualità nutritive dei prodotti utilizzati.

Gli Orti del Belvedere, Milano
Nella zona di Porta Romana a Milano, Gli Orti del Belvedere è una vera e propria oasi urbana. Qui l’attenzione alla stagionalità e alla provenienza della materia prima sono all’ordine del giorno. L’impiego di ricette della tradizione è coniugato alla volontà di non alterare le proprietà organolettiche dei prodotti utilizzati, così da ottenere piatti pieni di sapore e sani.

Humus Bio Bakery Bistrot, Parma
Qualità, tracciabilità, sostenibilità e stagionalità: questi sono i quattro principi fondamentali dell’Hummus Bio Bakery Bistrot di Parma. Il menù è arricchito da moltissime proposte vegetariane, vegane e senza allergeni, e naturalmente tutti i piatti sono preparati con materie prima di qualità e biologiche. Da provare anche i prodotti del loro forno, realizzati con le migliori farine e lievito madre.

Commenti da Facebook