“La morte si nasconde negli orologi” di Emiliano Deiana

391

Una storia dal sapore americano “La morte si nasconde negli orologi”, primo romanzo di Emiliano Deiana, sindaco di un piccolo paese della Sardegna, ad una nuova prova letteraria dopo alcuni racconti pubblicati nel passato.

La Storia

Ruth, il treno, una valigia leggera, il mistero del suo passato. Nel coagulo di vite e di devastazioni perse in mezzo al grano e alla segale, i destini di personaggi straordinari e di creature angeliche si incrociano e le vicende avanzano al ritmo di un vecchio orologio da tasca. Il momento preciso in cui le cose si rompono, le vite deragliano e il tempo si ferma per un istante infinito prima di riprendere a correre all’impazzata: perché davvero, e per sempre, la morte si nasconde negli orologi.

Commenti da Facebook