Situazione rinnovi ingarbugliata in MotoGp causa Coronavirus

169

Con la stagione ferma causa Coronavirus e tanti dubbi sia sulla ripartenza sia su diverse gare del circuito, diverse scuderie della MotoGP si stanno trovando in difficoltà nel rinnovo o nell’acquisto dei corridori.

La situazione più ingarbugliata è quella in casa Ducati: la firma di Alex Rins con Suzuki ha tolto dal mercato l’obiettivo numero uno dell’azienda italiana. Così si sta ragionando sulle posizioni di Andrea Dovizioso e Filippo Petrucci, reputati a fine ciclo ma gli unici in grado di garantire prestazioni di alto livello in pista.

Possibile che Dovizioso rinnovi, sebbene stia meditando da tempo il ritiro. Più difficile la posizione di Petrucci, ma anche qua dipende da quanto ci sarà a disposizione sul mercato. E sul mercato dovrebbe esserci ancora Valentino Rossi, che contava su questa stagione per capire se fosse vicino il passo d’addio, ma l’ulteriore rinvio di queste gare rinviano anche il momento cruciale della sua carriera.

Commenti da Facebook