Cellino, presidente del Brescia, rivela: “Io positivo al Coronavirus”

151

Dopo aver fatto alcuni controlli in ospedale, Massimo Cellino ha scoperto di aver contratto il Coronavirus. La conferma arrivata a seguito di una intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, dopo ha ammetto di essere alcuni giorni a casa con una chiara positività.

Il presidente del Brescia ha svelato di aver contratto il virus dopo esser entrato in contatto con la figlia, della quale però non si conosce l’eventuale positività. Ha iniziato a sentire forti dolori alle ossa e eccessiva stanchezza, tali da far temere il peggio. Dopo due settimane di quarantena ha deciso di recarsi in ospedale ed ha avuto l’amara sorpresa.

Cogliendo l’occasione, Cellino ha ribadito il suo no a ricominciare col calcio. Anche se un protocollo firmato da un gruppo di medici e dalle autorità governative starebbe per dare il via libera per ricominciare gli allenamenti il 4 maggio.

Commenti da Facebook