Profondo rosso per i cinema: perdite per 10 miliardi

148

La pandemia metterà a dura prova la tenuta del mercato cinematografico mondiale. Dati alla mano, tutto il settore perderà intorno ai 10 miliardi di dollari di fatturato. Festeggiano invece le piattaforme streaming, le cui iscrizioni sono salite in questo periodo.

I primi tre mesi dell’anno hanno causato una perdita all’industria di 4,7 miliardi di dollari rispetto allo scorso anno e un ulteriore calo di 5 miliardi è previsto nel giro dei prossimi due mesi. Ecco la divisione: 2,2 miliardi in Cina, 900 milioni di dollari in USA e Canada, e 1,6 nel resto del mondo.

Un peccato visto che l’anno era partito alla grande con una crescita a gennaio del 12% rispetto al 2019, che in tutto l’anno avrebbe dato un risultato di 42,5 miliardi di dollari.

Commenti da Facebook