Coronavirus, cantante dei Rammstein in terapia intensiva

184

Secondo quanto rivelato dal quotidiano tedesco Bild, il cantante dei Rammstein – band metal tedesca – sarebbe ricoverato in ospedale in terapia intensiva causa Coronavirus. Till Lindemann aveva accusato febbre e problemi respiratori al ritorno dal tour in Russia.

Al momento le condizioni sono stabili, i medici hanno deciso di intubarlo dopo aver riscontrato una brutta polmonite e la positività al Covid-19. Il cantante era in tour solista e per non aver contatti col pubblico aveva deciso di suonare all’interno duna sfera di plastica.

Commenti da Facebook