Sorpasso al River, il Boca Juniors vince il campionato argentino

148

Grande sorpresa nell’ultima giornata del campionato argentino: lo scudetto è andato al Boca Juniors. Delusione per il River Plate che era in vantaggio ma nelle ultime due giornate ha sommato due pareggi contro due squadre ormai salve.

L’idolo dei tifosi del Boca Juniors è ovviamente Carlitos Tevez: il bomber ex Juventus ha siglato il gol vittoria contro il Gimnasia e regalato i tre punti che sono valsi il sorpasso sul River e la conquista dello scudetto. Alla fine è stata bolgia vera, col pubblico impazzito e lo stesso Tevez salito in tribuna per stampare un bacio sulla bocca a Diego Maradona.

Il River Plate invece può recriminare di aver avuto una nuova chance di vittoria, buttata poi al vento. Ha faticato tantissimo a superare il Tucuman, a tal punto da essere fermato sull’1-1. In questo pareggio è sfumato lo scudetto del campionato argentino.

Commenti da Facebook