Keanu Reeves sul set di Matrix 4

290

A San Francisco sono iniziate le riprese del quarto capitolo della saga di Matrix, che ha reso celebre l’attore negli anni ’90

Keanu Reeves riveste i panni di uno dei ruoli più iconici della sua carriera. L’attore, dopo il successo globale ottenuto con il film Parabellum, terzo capitolo della saga di John Wick, tornerà nei panni dell’amatissimo Neo, nome in codice dell’hacker Thomas A. Anderson, in quello che sarà il quarto capitolo della saga cinematografica di Matrix.

Il primo capitolo risale ad oltre 20 anni fa: uscì nelle sale di tutto il mondo del 1999, diventando in brevissimo tempo un “cult”, imitato e parodiato da decine di registi e videoamatori negli anni seguenti. Il secondo e il terzo capitolo della saga, rispettivamente Matrix Reloaded e Matrix Revolutions (del 2003) non furono all’altezza del primo, ma riscossero comunque un grande successo ai botteghini. La trilogia di Matrix ha infatti incassato complessivamente nel mondo qualcosa come 1.6 miliardi di dollari al box-office.

Le riprese del sequel delle tre fortunate pellicole sono iniziate qualche settimana fa a San Francisco e vedono Keanu Reeves affiancarsi ancora una volta a Carrie Ann Moss nei panni di Trinity, altro personaggio iconico amatissimo dai fan. Il film sarà diretto da Lana Wachowski.

Intanto in rete trapelano i primi leaks e le prime immagini rubate dal set. Neo e Trinity in motocicletta per le strade di San Francisco, come nel primo film, hanno fatto letteralmente impazzire i fan.

Oltre a queste prime immagini pubbliche sono trapelate in rete anche alcune nuove sequenze dal set, che mostrano una coppia (presumibilmente sempre Neo e Trinity) intenti a lanciarsi da un grattacielo.

L’attesa sarà ancora lunga per i fan di Matrix. Il nuovo capitolo di Matrix dovrebbe infatti arrivare nei cinema di tutto il mondo tra oltre un anno, nel mese di maggio del 2021.

Commenti da Facebook