Arredamento, i trucchi per far sembrare una stanza più grande

421

Urban lifestyle e casa piccola? Niente paura, con alcuni semplici stratagemmi si possono creare “illusioni” per far sembrare più grandi le stanze della vostra abitazione.

Il primo consiglio, per quanto banale, è semplice. Buttare le cose inutili, ripulire e riorganizzare gli spazi. Questo è il metodo per avere una casa in ordine, il meno costoso e più efficace di tutti. Dall’ordine passa inevitabilmente la creazione di un ambiente più ampio e luminoso.

Mettete via tutti gli oggetti inutilizzati, i vestiti impilati sulle sedie, eliminate qualsiasi traccia di disordine e riorganizzate la disposizione di sedie e dei mobili più leggeri. Le stanze sembreranno immediatamente più spaziose!

Se la casa è molto piccola, però, il solo ordine può non essere sufficiente e si dovrà ricorrere ad altri piccoli stratagemmi per “ingrandire” le stanze.

Scelta degli elementi d’arredo

Utilizzare tende e tappeti per delimitare e definire le zone della casa contribuirà a far sembrare gli ambienti più grandi. I tappeti ad esempio moltiplicano i metri quadri! I modelli più adatti sono quelli “tono su tono” con il pavimento, con le giuste eccezioni. Ad esempio, per un corridoio lungo e poco luminoso, si può optare per un tappeto rettangolare dai colori accesi e dalle fantasie geometriche.

Per sfruttare la luce naturale esterna, si possono installare delle tende in tessuti morbidi e leggeri, di colore chiaro e il più possibile vicino alla tonalità della parete. Questa soluzione contribuisce a dare l’idea di continuità della parete, dando l’impressione di avere pareti più lunghe.

La giusta scelta dei colori

La primavera si avvicina e se avete in mente di cambiare il colore delle pareti di casa, è il momento giusto per pensarci. La scelta consigliata sono i colori chiari e luminosi, come bianco, panna, beige, grigio chiaro e le fresche tonalità pastello. Un ambiente piccolo viene esaltato da questi colori, e le pareti sembreranno più grandi e luminose.

In alcuni casi, però, può essere utile l’utilizzo di una tinta più accesa: ad esempio, in una stanza lunga e stretta, pareti gialle o arancioni (con l’aiuto di uno specchio) sapranno donare una maggiore luminosità in casa.

L’importanza della luce

La luce, come anticipato, ha un ruolo fondamentale nella percezione dello spazio e del comfort di una casa. Utile per regalare la giusta atmosfera all’ambiente, può essere anche un volano per la vostra riorganizzazione degli spazi. Il consiglio di chi si occupa di arredamento per interni è quello di evitare stanze piccole con illuminazione centrale e utilizzare invece più punti luce (applique a parete, piantane, faretti orientabili). Questo semplice trucco regala all’ambiente più ritmo e movimento, e nelle ore serali enfatizza la sensazione di “larghezza” dell’area illuminata.

E poi, ultimo ma non meno importante, lo specchio, elemento d’arredo prezioso che riflette la luce. È irrinunciabile per chi cerca arredamenti che valorizzino l’ambiente, per la capacità di far sembrare una stanza più grande (grazie all’illusione ottica che “raddoppia” tutto quello che viene riflesso).

Qualunque forma o stile andrà bene: l’unico consiglio è sulla dimensione. Ovviamente, più è grande lo specchio, maggiore sarà la superficie riflettente, e quindi maggiori saranno la profondità e la luminosità extra che otterrete nella stanza!

Commenti da Facebook