Piscinas, la spiaggia della Sardegna resa famosa in tutto il mondo dai Placebo

1561

Questi racconti non hanno passato, non hanno futuro, e non avranno mai fine

Introduzione al videoclip di “Jesus’son”

I boes (maschere tradizionali sarde), il villaggio di San Salvatore e la spiaggia di Scivu a Marina di Arbus. È lo scenario in cui si svolge il videoclip di “Jesus’son”, canzone dei Placebo, che è stato interamente girato in Sardegna nel 2016.

La location è un posto magico, poco pubblicizzato nelle locandine della “dolce vita” in Sardegna, spesso identificata con la Costa Smeralda. Nel sud ovest dell’Isola, invece, una porzione di litorale ancora selvaggio e incontaminato fa innamorare ogni anno migliaia di turisti che amano l’avventura e la Natura nelle sue declinazioni più autentiche.

Credits – www.sardegnaturismo.it

Una delle perle della Costa Verde, questo il nome dei 30 chilometri di mare che vanno da Capo Frasca fino a Capo Pecora, è senza dubbio la spiaggia di Scivu. Un paradiso simile a un’oasi desertica, una striscia di tre chilometri di finissima e soffice sabbia dorata, detta “parlante” per via del suono che emana camminandoci sopra. Incastonata tra scogliere di roccia rossa, esaltata dai tramonti di fuoco a ovest, Scivu è uno dei tratti più incantevoli della Costa Verde e della Sardegna intera.

Forse per la sua bellezza o per l’alone di mistero che da sempre avvolge Scivu e le sue rocce scolpite dal vento, che i Placebo e Joe Connor hanno scelto proprio la Sardegna come base per le riprese del loro video.

Joe Connor, il regista della band, spiega che la scelta di girare le riprese in Sardegna gli ha permesso di approfondire la cultura e la storia dell’isola. “Mi sono documentato sul carnevale e le maschere in particolare prima di venire qui e ho cercato di darne un’immagine vera e onesta. Ho voluto raccontarvi la Sardegna al di là degli stereotipi”. E i boes che si possono ammirare, con maschere e costumi dell’antichissima tradizione sarda, danno vita all’aspetto più onirico e misterioso del videoclip.

Credits – Panoramio

La Costa Verde offre tantissime località per le vacanze in Sardegna, da Torre dei Corsari a Portu Maga, passando per Piscinas e Portixeddu. La scelta è ampia e spesso distante dalle brochures e dai palinsesti più gettonati. Proprio per questo motivo, queste spiagge riescono a conservare la loro dimensione di paradisi vergini, lontani da cementificazione e urbanizzazione selvaggia.

Commenti da Facebook