Uno street artist tedesco trasforma un ponte in una fantastica composizione Lego

240
Fotografia di Morty condivisa con licenza CC BY-SA 3.0 via Wikipedia
Fotografia di Morty condivisa con licenza CC BY-SA 3.0 via Wikipedia

Se amate i viaggi (e i mattoncini Lego) e nella vostra agenda c’è la Germania, vi consigliamo di passare a Wuppertal, dove potete trovare qualcosa di davvero unico!

Un ponte interamente fatto con i Lego? All’apparenza sembrerebbe proprio così, in realtà è un normale ponte in calcestruzzo dipinto ad arte dell’artista Megx, all’anagrafe Martin Heuwold che ha saputo creare la più colorata delle illusioni ottiche, lasciandosi ispirare dalla passione delle sue due figlie per i mattoncini colorati più famosi al mondo.

L’operazione di decoro urbano è stato uno dei primi passi di un più grande progetto di trasformazione e riassetto di Wuppertal. La cittadina, come tante altre nella regione del Reno-Westfalia negli ultimi anni ha subito un processo di deindustrializzazione, con un conseguente calo della popolazione residente. Il Comune ha quindi deciso di adottare nuove strategie di marketing territoriale e di riprogettazione del landscape urbano.

Martin Heuwold ha preventivamente chiesto concessione all’azienda danese per l’utilizzo del design dei celeberrimi mattoncini. Permesso che è arrivato senza alcun intoppo. In circa 2 settimane di lavoro Megx e i suoi aiutanti hanno colorato il ponte in modo vivace, utilizzando le ombre per simulare la forma dei connettori cilindrici dei mattoncini, e dipingendo una superficie totale di circa 250 metri quadrati.

Il cavalcavia è stato ribattezzato Lego-Brücke (Ponte Lego) ed è piaciuto moltissimo ai cittadini di Wuppertal.

Il ponte ha anche una pagina Wikipedia dedicata.

Commenti da Facebook