Le uscite musicali che non puoi proprio perdere

268

Passato il Festival di Sanremo, le uscite musicali sono arrivate copiose. Tra i tanti generi, vi consigliamo i pezzi che sicuramente cattureranno la vostra attenzione.

Billie Eilish – No time to die. L’ormai nuova stella del pop mondiale, anche se forse pop non è proprio il termine adatto, si affaccia al mondo del cinema per la prima volta prestando il suo talento per la realizzazione di questo brano sigla della colonna sonora del nuovo film di James Bond.

Canova – Musica di oggi. Gli ultimi lavori della band romana hanno fatto storcere il naso a buona parte del loro pubblico. Ci si può ricredere con quest’ultimo singolo o dobbiamo già dire addio ai Canova di “Avete ragione tutti” e “Vivi per sempre”?

Diodato – Che vita meravigliosa. Il nuovo album arriva, come per quasi tutti gli altri concorrenti, dopo la vittoria del 70° Festival di Sanremo. I primi singoli estratti li abbiamo già potuti apprezzare ma il resto dell’album sarà all’altezza delle aspettative?

Dua Lipa – Physical. Pronto per intasare le radio di tutto il mondo esce oggi il singolo che preannuncia l’uscita del nuovo album, prevista per aprile, di una delle cantanti più influenti degli ultimi anni.

Francesco Gabbani – Viceversa. Secondo posto a Sanremo 2020, la title-track è la stessa con cui se l’è guadagnato. Qui sentiamo puzza di uscita discografica forzata in relazione al festival. Considerando però la qualità del brano in questione, speriamo di sbagliarci.

Justin Bieber – Changes. Scrivere questo nome è sempre un po’ particolare ma dopo le tante interviste rilasciate negli ultimi tempi, il tanto rumore generato attorno a questo album, non possiamo che esserci almeno incuriositi nel scoprire se questo, come è stato più volte detto, è il lavoro della svolta per la pop-star americana. Al suo interno ci sono anche Quavo, Post Malone, Lil Dicky, Clever, Travis Scotto e Kehlani.

Pop X – Antille. Per il disco bisogna ancora aspettare un pochino ma con questo secondo singolo estratto dal duo più imprevedibile di tutta la scena italiana possiamo solo aspettare con ancora più ansia. Tra gli artisti più sottovalutati in assoluto, vi consigliamo fortemente l’ascolto.

Tame Impala – The Slow Rush. Non c’è niente da dire, solo da ascoltare.

The Strokes – At the Door. Il singolo in realtà è uscito lo scorso martedì ma vale la pena segnalarlo essendo il primo estratto dal nuovo album annunciato per il 10 aprile

Commenti da Facebook