“L’Impressione di una foglia che cade” di Luca Doninelli

90

L’azienda Aboca si occupa di cura della salute creando e diffondendo prodotti alimentari e cosmetici naturali, che rispettano l’organismo e l’ambiente. Promuove anche attività culturali con mostre e la pubblicazione di libri. La nuova pubblicazione è “L’Impressione di una foglia che cade” di Luca Doninelli.

Il proposito è quello di raccontare una storia di vita partendo da un albero. Doninelli in un centinaio di pagine parla della solitudine: il protagonista vive solo e immerso nei suoi ricordi, che si snodano partendo dalle pieghe e dalle venature di una foglia d’acero. Alla fine grazie ad un libro (Historia Francorum di Gregorio di Tours) capisce cosa significhi vivere l’oggi senza perdersi nei rimpianti.

“Subito dopo di noi comincia il mondo che noi abbiamo chiamato e continueremo a chiamare il mondo moderno. Il mondo di quelli che fanno i furbi. Che non si fanno imbrogliare, che non sono degli stupidi. Come noi. Vale a dire: il mondo di quelli che non hanno una mistica. E se ne vantano” dichiarerà ad un certo punto della sua lunga riflessione.

Commenti da Facebook