Ederson Moraes, un portiere rigorista per Guardiola

320

Forse un esperimento, probabilmente creerà un nuovo precedente. Come diversi altri portieri nella storia del calcio (si pensi a Chilavert), il brasiliano Ederson Moraes, estremo difensore del Manchester City, potrebbe presto diventare rigorista della sua squadra. A confermarlo è stato lo stesso allenatore, Pep Guardiola, preoccupato per i tanti errori dagli undici metri di inizio stagione.

L’ input è arrivato durante la gara con lo Swansea vinta 3-0 dove i Citiziens hanno dovuto registrare l’ennesimo fallimento dal dischetto. Il pubblico a gran voce ha chiamato il nome del portiere brasiliano mettendo in imbarazzo Gabriel Jesus (che poco dopo ha fallito l’opportunità). Pur contento per l’apprezzamento, Ederson ha spiegato che non gli sarebbe dispiaciuto tirarlo: “Sono bravo a tirare rigori sia calciando di potenza che di precisione. Spero che accada prima della fine della stagione“.

Guardiola ci sta pensando e si è lasciato scappare una mezza ammissione: “Sono preoccupato, falliamo troppi rigori. Dunque devo decidere chi sarà il prossimo rigorista. Ederson in questo senso è il migliore che abbiamo. Non perde mai la calma, non gli va il sangue al cervello, quindi potrebbe tirarli lui“.

Commenti da Facebook