Basket: Rissa incredibile in America nel derby di Kansas

189

Una rissa così, probabilmente non si era mai vista. Nel finale della sfida di college tra Kansas e Kansas State è scoppiato un caos incredibile tra i giocatori e i dirigenti delle due squadre, una rissa in cui sono partiti pugni, calci e pure una sedia.

Il disastro nasce da una stoppata di Silvio De Sousa arrivata a partita ormai con conclusa – con Kansas in vantaggio di ben 21 lunghezze nel finale di gara. Un colpo “proibito” da evitare secondo i giocatori di Kansas State che si lanciano addosso all’avversario: da lì in poi è scoppiato il parapiglia generale.

Di seguito potete vedere quanto accaduto:

Commenti da Facebook